- Industry -

MANIGLIONI ANTIPANICO

Ti assistiamo dal testing fino all'ottenimento della marcatura CE.

maniglioni-antipanico-certificazioni-coprai-group

 

Come possiamo aiutarti

 

Possiamo aiutarti nella progettazione, test e marcatura CE dei tuoi maniglioni antipanico secondo la norma di riferimento, la EN 1125.

0

Maniglioni progettati

0

Test effettuati

0

Marcature ottenute

MARCATURA CE DEI MANIGLIONI ANTIPANICO

 

La norma specifica i requisiti di costruzione, prestazione e verifica dei dispositivi antipanico per uscite di sicurezza azionati meccanicamente mediante una barra orizzontale a spinta o una barra orizzontale a contatto specificatamente progettati per l'utilizzo in una situazione di panico sulle vie di fuga.

La adeguatezza dei dispositivi all’uso su porte resistenti al fuoco e/o tenuta al fumo è valutata tramite prove al fuoco, effettuate in aggiunta alle prove eseguite secondo EN 1125.

I dispositivi coperti dalla EN 1125 sono utilizzabili:

  • in situazioni di panico
  • solo per porte a cerniera o perni
  • per porte che si aprono solo in un senso oppure per le porte che si aprono in due sensi
  • per barre a spinta tipo A
  • barre a contatto tipo B
  • dispositivi progettati per porte ad anta singola
  • dispositivi progettati per porte ad anta doppia

 

EN 1125:2008: Accessori per serramenti - Dispositivi per le uscite antipanico azionati mediante una barra orizzontale per l'utilizzo sulle vie di esodo - Requisiti e metodi di prova

 

La classificazione avviene a fronte dell’effettuazione delle prove iniziali di tipo (I.T.T.) e avviene come segue:

Categoria di utilizzo

  • Grado 3: uso molto frequente con scarsa propensione a prestare attenzione, cioè quando vi sia la possibilità di incidente e di uso improprio.

Durabilità

  • Grado 6: 100.000 cicli
  • Grado : 200.000 cicli

Massa della porta

  • Grado 5: fino a 100 kg
  • Grado 6: fino a 200 kg
  • Grado 7: oltre 200 kg

Idoneità all‘uso su porte tagliafuoco/tagliafumo

  • Grado 0: non idoneo all’uso su porte tagliafuoco/tagliafumo
  • Grado A: idoneo all’uso su porte tagliafumo
  • Grado B: idoneo all’uso su porte tagliafuoco (Test in accordo alla norma EN 1634-1)

Sicurezza per le persone

  • Grado 1: tutti i dispositivi per le uscite antipanico devono garantire la sicurezza delle persone, pertanto ai fini della presente norma è indicato soltanto il grado massimo

Resistenza alla corrosione

Devono essere utilizzati due gradi di resistenza alla corrosione specificati nella EN 1670:2007:

  • Grado 3: 96 h (alta resistenza)
  • Grado 4: 240 h (altissima resistenza)

Sicurezza per i beni

  • Grado 2: esiste una categoria unica che rappresenta il grado minimo ottenibile in funzione del fatto che la sicurezza dei beni deve essere considerata secondaria rispetto a quella delle persone

Sporgenza della barra orizzontale

  • Grado 1: sporgenza fino a 150 mm (sporgenza maggiorata)
  • Grado 2: sporgenza fino a 100 mm (sporgenza standard)

Tipo di azionamento della barra orizzontale

  • Tipo A: dispositivo per le uscite antipanico con azionamento mediante barra a spinta
  • Tipo B: dispositivo per le uscite antipanico con azionamento mediante barra a contatto

Campo di applicazione della porta

  • Categoria A: porta ad un‘anta, porta a due ante: anta attiva o passiva
  • Categoria B: solo porta ad un’anta
  • Categoria C: porta a due ante, solo anta passiva.
 

CONTATTACI

Uno dei nostri consulenti è a tua disposizione per ascoltare le tue necessità ed illustrarti come possiamo supportarti.